Hosting gratuito e dominio gratis offerti da HostingGratis.it

LOCOMOTIVA TENDER Gr 897 FS

(Tender steam locomotive class 897 FS)

La locomotiva Gr 897 è di origine Tedesca (tipo T16 delle Ferrovie Prussiane); due esemplari sono giunti in Italia come risarcimento danni dopo la prima guerra mondiale. Queste locomotive sono state utilizzate per servizi di manovra pesante e spinta fino alla fine degli anni 50. La trasformazione nel modello italiano parte dall'ottimo modello Fleischmann reperibile usata a buon prezzo in Germania; con l'aiuto di un purtroppo non molto preciso kit di trasformazione ed alcuni pezzi gentilmente fornitimi dal solito, gentilissimo, Osvaldo (il mago del vapore). Poi basta un po' di abilità e perseveranza per ottenere un bel "pezzo unico".

Foto per gentile concessione di Pescaraferr

The 897 class comes to Italy in two units after the first world war as a war damage compensation from the prussian railways (T 16 class). These powerful 0-5-0T locos were used for heavy shunting and helper duties until the late fifties. The italian model comes from the very good Fleischmann german model, very easy to buy used at a fair price in Germany. The modification comes with a transformation kit (unfortunately not much accurate) and some pieces happily given by the usual friend of mine Osvaldo (the steam wizard).Then you just need some application to have a very nice collection piece that is just yours.

LIve photo courtesy of Pescaraferr

Il soprannome "Pierina" deriva dal nomignolo dato alle anziane donne tuttofare che facevano le perpetue dei curati di campagna nelle campagne emiliane. Questo è il modello Fleischmann che ho comprato in Germania, la versione non è la più vicina al modello reale, ma all'epoca non ero così esperto nelle varie serie delle T16 / Br94. La lavorazione è quindi più complessa, dovendo sostituire la cabina con la carboniera bassa e molti accessori montati sulla caldaia, oltre a modificare i fari, e riverniciare il telaio con il rosso vagone e la cerchiatura delle ruote in bianco (foto a destra). The nickname "Pierina", comes from the nickname given to the old ladies who served as factotum for the country priests in the italian Po valley. That is a picture of the Fleischmann model I started from; that is not the easiest model to start with, but at beginning I was not too familiar with the many versions of the T16 / Br 94.The job is more complicated, the cabin need to be replaced by a new one and many of the details on the boiler have to be moved or replaced together with the lights. The lower chassis need to be painted in "rosso vagone" and the wheels will get the fancy italian style white circles. (Picture at right)
Sistemato il carro ora tocca alla caldaia, sto cercando di riciclare il maggior numero di tubi, pur dovendo comunque cambiare la pompa dell'acqua e quella del freno (sempre grazie ad Osvaldo) The chassis is done, now it is the boiler's turn: I am trying to re-use as much as possible the original tubing, even if I have to replace both the water and the Westinghouse pumps. (Both pieces thanks to Osvaldo)
I supporti per i mancorrenti e parte delle tubazioni sono stati sistemati, anche i respingenti sono ora di tipo corretto. La locomotiva ora comincia ad essere molto più vicina al reale. The handrail posts and part of the tubing is now in place, the puffers have been also changed to the real FS type. The loco is now looking much closer to the prototype.
Ora anche le luci anteriori sono italiane e funzionanti, oltre al decoder DCC appena installato, di nuovo grazie ad Osvaldo, mancano solo le lanterne di coda Now also working italian style headlights and DCC decoder are installed, again thanks  to Osvaldo, now just the rear lights are missing

HOME   

MODEL RAILROAD
  Diorama Composizioni Train consists La flotta The fleet Microplastico Microlayout  
 
IN LAVORAZIONE - ON MY WORKBENCH
    Gr 897 Pierina Centoporte    
TRENI DAL VERO - REAL WORLD TRAINS
    Elaborazioni sbagliate Real world modeling horrors    

Updated 13/04/09

1